TELECAMERE TERMOMETRICHE

Industrial Time S.r.l. ha nominato come DPO (Data Protection Officer) la dott.ssa Francesca Portella. Per contattare il DPO (Data Protection Officer), l’utente è pregato di usare il seguente indirizzo email: portella.dataprotectionlaw@gmail.com

Soluzioni Telecamere termometriche

Con l’obiettivo di impedire la diffusione dell’epidemia COVID-19 le autorità competenti hanno disposto l’adozione di precise misure di controllo e prevenzione all’interno dei luoghi di transito quali aeroporti, stazioni ferroviarie, porti, posti di lavoro, ecc. Tra le varie disposizioni previste, la misurazione della temperatura corporea delle persone consente di individuare la presenza di uno stato febbrile (oltre 37,5°C), sintomo che indica la possibile presenza del virus. Uno speciale tipo di telecamera sensibile alle radiazioni infrarosse emesse dal corpo umano è in grado di rilevare, senza alcun contatto, il calore emanato da un soggetto e di stabilire la sua temperatura corporea.

Proponiamo una soluzione basata su telecamera termometrica integrata con il terminale di timbratura per rilevare la temperatura delle persone che accedono anche ad aree affollate.

Le telecamere adottate sono un supporto affidabile per individuare, con un elevato livello di accuratezza (± 0,3°C con black body), soggetti con un potenziale stato febbrile. Lo screening della temperatura avviene in un tempo ridotto, caratteristica che consente di impiegare questi dispositivi anche in luoghi altamente frequentati con persone in transito continuo (si possono rilevare fino ad un massimo di 30 soggetti contemporaneamente).

Per le persone con temperatura corporea superiore a quella ammessa il sistema di controllo accessi, oltre a non abilitare l’accesso attraverso il varco, notifica al sistema centrale e alle persone competenti l’individuazione di una situazione di potenziale pericolo. Le telecamere possono essere installate a soffitto o a parete a partire dalla distanza di 1m dal punto di rilevamento, consentendo quindi la tutela della sicurezza degli operatori.

La vasta scelta di telecamere termometriche consente di trovare una soluzione alle varie esigenze che si possono presentare in fase di implementazione del progetto.

I modelli turret e bullet, installabili rispettivamente a soffitto e a parete, dispongono delle stesse caratteristiche tecniche. Rilevano eventuali stati febbrili delle persone ad una distanza di 3-4 metri circa con un elevato livello di accuratezza.

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy. Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.